Simulatore degli Enti di Piazzale

È un Sistema Hw + Sw che consente di ridurre notevolmente i tempi di prove e verifiche degli impianti ACEI. In particolare, permette di interfacciarsi con la totalità degli enti di piazzale manovrabili e controllati dall’ACEI. Durante le prove non è richiesta la presenza di un operatore in prossimità delle morsettiere di allacciamento dei cavi di piazzale.

La parte Hw del sistema è costituita essenzialmente da diversi simulatori, uno per ogni ente di piazzale, che si inseriscono nelle morsettiere sezionabili dell’apparato ACEI e da un alimentatore.

Il Sw è installato in un normale personal computer che è possibile configurare, in fabbrica, per l’impianto da attivare. Una interfaccia grafica e sinottica, che ripete la disposizione degli enti così come sono distribuiti sul piano schematico e sul QL, consente di operare, tramite mouse, su tutti gli enti di piazzale.

Consente la lettura in chiaro per ogni cdb del codice presente sul binario, modulato su ogni singola portante (AC, fissa 50, fissa 178, 75, 120, 180, 270, 420) nonché la visualizzazione sullo schermo e su apposita finestra della forma d’onda del codice attivando la funzione "oscilloscopio" e la generazione dei nove codici per testata BA.