Macchina di Spunta Automatica dei collegamenti

È una apparecchiatura elettronica per il collaudo della filatura delle unità e degli armadi progettata e costruita dalla Dynastes.

Questa apparecchiatura, insieme al Programma NAIS, costituisce un prodotto CAD – CAM (Computer Aid Design - Computer Aid Manufactoring) cioè un prodotto di progettazione e di verifica della produzione.

La Macchina di Spunta comprende un SW per Personal Computer, di rapida interpretazione e di facile utilizzazione, che soddisfa le specifiche delle Norme Tecniche IS 717/92.

L’HW, di costruzione modulare, è costituito da schede elettroniche - ad alta affidabilità progettate da Dynastes - inserite in cestelli contenuti in un rack 19", con uscita per PC su scheda dedicata (porta parallela) e uscite laterali per i cavi di collegamento ai "tastatori" di interconnessione con le unità/armadi da collaudare.

La versione base su rack da 19" (foto a sinistra) contiene un cestello con alimentatore e 21 schede, più ulteriori 6 cestelli con 28 schede ciascuno; per un totale di (21+6*28) = 189 tastatori.

          

La versione portatile (foto a destra) può contenere fino ad un massimo di (21+28) = 49 tastatori.